Il cordoglio di ARAME per la scomparsa di Antonio Franceschi

di Amministratore

Antonio Franceschi, 85 anni, è mancato oggi all’affetto dei suoi cari, dei colleghi e di quanti lo hanno conosciuto. Presidente Nazionale di ARAME dal 2002 al 2014 e a tutt’oggi membro del Direttivo Nazionale, Franceschi ha mantenuto coesa la nostra associazione negli anni più difficili per il mercato elettrico, tenendo alta l’attenzione sulle problematiche di…

Digitalizzazione: una sfida e tante opportunità per le agenzie

di Amministratore

La digitalizzazione come asset strategico per le agenzie, il presidio della filiera elettrica in qualità di associazione di categoria e la comunicazione tramite le piattaforme di videoconferenza sono stati i temi portanti dell’assemblea di fine anno di ARAME Lombardia, svoltasi in videoconferenza il 9 dicembre. Nel corso dei lavori diretti da Giorgio Festinese, presidente in…

Ristori Quater, esclusi gli agenti di materiale elettrico

di Amministratore

Vincenzo Salerno, Presidente nazionale di ARAME: “Serve più attenzione alle esigenze della filiera elettrica, strategica per l’economia del Paese” Il Decreto Ristori Quater pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 30 novembre 2020 estende a diverse categorie di rappresentanti e agenti di commercio la platea delle attività oggetto di contributo a fondo perduto. Non figurano riferimenti specifici…

Assemblea elettiva ARAME: ufficializzato il rinvio

di Amministratore

Slitta al 2021 l’assemblea elettiva di ARAME per l’elezione del Presidente e dei membri del Consiglio Direttivo Nazionale. Le misure di contenimento introdotte dai recenti DPCM e dalle ordinanze di diverse Regioni, nell’ottica di arginare l’aumento di contagi da Coronavirus, vietano infatti lo svolgimento di convegni e attività assimilabili, mentre lo statuto di ARAME dispone…

Assemblea nazionale 2020: in autunno la nuova data

di Amministratore

L’emergenza sanitaria da COVID-19 e il conseguente lockdown hanno reso impossibile lo svolgimento dell’assemblea nazionale di ARAME, originariamente in programma l’8 maggio 2020 e rinviata a data da destinarsi, ferme restando le limitazioni agli spostamenti da una regione all’altra e le misure di contenimento che non consentono di organizzare eventi con un numero elevato di…